Un po’ di gentilezza!

cravatta_nera_stretta

“Un po’ di gentilezza!” dico appena uscita dalla metro. Stiamo per uscire dalla stazione di Campi Flegrei di Napoli e all’inizio della rampa di scale che ci conduce all’uscita, troviamo un passeggino  messo di traverso. La folla rallenta, si riorganizza e dopo un attimo di esitazione continua a fluire veloce, mentre un signore urla: “e poi dicono che uno li piglia e li sbatte per aria!”. A due passi dal passeggino, sul bordo delle scale, siedono, con l’aria un po’ disorientata, una donna con una bambina in braccio. Non sono bianche, sono nere e il signore questa cosa sembra proprio non sopportarla, perché è ai neri che si riferisce quando parla al plurale “loro”.  E così si rivolge, ma che dico, si scaglia contro la donna nera urlando: “e sposta quel passeggino, muoviti!”. “Un po’ di gentilezza!” dico, disgustata da tutta quella rabbia e accanimento e voglia di protestare che non vedo mai quando si tratta di vivere un’ingiustizia, nell’indifferenza di tutti gli altri. Un po’ di gentilezza insisto quando vedo un uomo, molto distinto, prendere il passeggino e sbatterlo più in là, per liberare la strada. “Più gentile di così?” mi risponde lui, giacca e cravatta e arrabbiato. Eh sì, perchè avrebbe potuto fare di peggio, l’uomo bianco in giacca e cravatta. Quindi devo essergli grata per non avermi fatto assistere ad una scena di razzismo molto più cruda e violenta di questa, nell’indifferenza degli altri! Grazie signore bianco in giacca e cravatta, grazie.

Advertisements

About Le Linguacciute

Ho deciso di prendere la parola, appiccicandomi addosso l’etichetta di “linguacciuta”. Un termine che indica l’essere pettegola o l’eccessivamente loquace, tradizionalmente e storicamente utilizzato per stigmatizzare un comportamento considerato, a torto, tipicamente femminile. Intendo farlo mio smontandolo, decostruendolo e frantumandolo in piccole, anzi piccolissime schegge di storie e narrazioni.
This entry was posted in razzismo and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s